/ / Rejestracja
  • La mia ragazza di Magdalena

La mia ragazza di Magdalena

  • cena: 47,20PLN

Giorgio Scerbanenco

La mia ragazza di Magdalena

 

 

"Macchina per scrivere storie", cioè Giorgio Scerbanenco com'era conosciuto nel suo ambiente formato di scrittori di genere e giornalisti di riviste, assunse un numero enorme di pseudonimi per le sue migliaia di romanzi e racconti, prima di approdare alle storie della Milano Nera, della Milano Calibro Nove, con cui inventava il nero italiano e il mitico investigatore Duca Lamberti. Gli servivano per intercettare quanto più poteva del gusto di massa, che accontentava sfruttando ogni possibile suggestione. Con lo pseudonimo di John Colemoore, e con i quattro romanzi del cosiddetto "ciclo del Nuovo Messico", sceneggiava, per i lettori assetati di sogni e di evasioni (ossia: di narrativa), le immagini del deserto americano con i suoi pistoleri solitari e i desperados, venuti dai western più in voga e certamente dal cow boy più malinconico di tutti, Gregory Peck. Le contaminava con il prototipo anni Quaranta del gangster amaro, vittima della vita e delle circostanze; a lui affiancava il tipo della sgualdrina etica, donna perduta ma dal cuore puro e dalla moralità superiore, amante e amata fino alla rovina totale. È questa la genealogia de La mia ragazza di Magdalena. La storia è scritta con la prosa innovativa e ricercata, fatta di parlato veloce, stacchi meditativi e poesia naturale; e lo sguardo è quello triste e pessimista di Scerbanenco: "Non si risale mai. Non si risorge mai".

ksiazka
liczba stron 222

książka tygodnia

Passato senza segreti

Passato senza segreti

Uso dei tempi passati dell'italiano
Serafina Santoliquido 96,40PLN